FINISHER

I finisher delle gare ultra, sia su strada (comprensivi anche di gare in pista) che trail, nel 2019 sono stati 41.245 (+8,94% in confronto al 2018), e per la prima volta in Italia si supera quota 40.000, una cifra che fino a 10 anni non pensavamo minimamente si potesse raggiungere in cosi poco tempo.

Difatti nel 2009 i finisher erano stati solo 6.872, quindi un più 600% in soli 10 anni.

Un vero boom.

Questo fenomeno è dovuto molto all’esplosione del trail, difatti nel 2009 avevamo solomante 3.055 finisher, mentre nel 2019 ben 28.332 finisher, quindi un bel più 927%

Questi 41.245 sono divisi in 7.331 donne (17,77%) e 33.914 uomini

Nel 2018 furono 37.857, quindi un incremento pari al 8,95%

Da notare che su 310 gare registrate, in 195 (62,90% contro il 59,65% dello scorso anno) hanno avuto meno di 100 finisher, e con una media di 45,63 atleti gara, contro la media di 46,06 dello scorso anno.

Dati ancora preoccupanti, c’è fermento ma gare con cosi pochi finisher, se non sostenuti da Amministrazioni Locali o grossi sponsor, haime hanno una vita breve.

Altro dato negativo in confronto allo scorso anno è il numero di gare con più finisher passati da 25 a 23, ma aumentano la media dei finisher, che passano da 613,72 dello scorso anno alle 710,91 di quest’anno.

Il fenomeno “donne” fa registrare ancora un’incremento in percentuale del totale, questo è l’andamento degli ultimi 5 anni: 2015 15,22% (4.269); 2016 15,41% (4.784); 2017 16,33% (5.717); 2018 17,21% (6.516); 2019 17,77% (7.331).

Cosa aggiungere? i dati parlano da solo, complimenti a tutto il movimento.

GARE
Le Province italiane interessate sono abbastanza stabili in quanto sono passati dai 74 dello scorso anno ai 77 di quest’anno, sempre con preferenze stradali nel Centro e Sud, contro i trail nel Nord, normale se si pensa le località montuose più rinomate si trovano nel Nord.

Le Province con più gare sono Brescia (17), seguita da Firenze (16) e Aosta (15), tutte del Nord, la prima del Centro e Sud, Isole comprese, è capeggiata da Foggia con 7 gare.

Riepilogo: 2017 2018 2019
Gare Ultratrail 178 (+2,30%) 185 (+3,93%) 195 (+5,41%)
Gare Ultramaratone 94 (+20,51%) 96 (+2,13%) 115 (+19,79%)
Totale gare 272 (+7,94%) 281 (+3,31%) 310 (+10,32%)

Finisher Ultratrail 24.460 (+10,41%) 25.980 (+6,21%) 28.334 (+9,06%)
Finisher Ultramaratone 10.547 (+18,68%) 11.877 (+12,61%) 12.911 (+8,71%)

Totale Finisher 35.007 (+12,78%) 37.857 (+8,14%) 41.245 (+8,95%)

Media Ultratrail 137,42 140,43 145,30
Media Ultramaratone 112,20 123,72 112,27

Media finisher Generale 128,70 134,72 133,05

Elenco di tutte le gare con più di 300 finisher e tra parentesi la percentuale in confronto al 2017, 2018 e 2019
1-100km del Passatore (Strada) 2.194 (+ 7,18%) 2.426 (+ 10,57%) 2.675 (+10,26%)

2-Cortina Trail (Trail) 1.359 (+ 39,96%) 1.391 (+ 2,35%) 1.501 (+4,31%)
3-Lavaredo Ultra Trail (Trail) 1.069 (- 15,53%) 1.189 (+ 11,23%) 1.302 (+9,50%)

4-50km di Romagna (Strada) 817 (+ 17,05%) 916 (+ 12,12%) 1.157 (+26,31%)

5-Ultrabericus (Trail) 938 (+ 17,84%) 820 (- 14,39%) 905 (+10,37%)

6-Gran Trail Orobie (Trail) 784 (+ 53,73%) 880 (+ 12,24%) 885 (+0,57%)
7-Pistoia-Abetone (Strada) 748 (- 0,40%) 784 (+ 4,81%) 835 (+6,51%)

8-UltraDolomites (Trail) 677 (1° edizione)

9-Dolomiti di Brenta (2 gare negli anni precedenti, 1 nel 2019) (Trail) 575 (+ 5,50%) 582 (+1,22%)

10-Tor Des Geants (Trail) 461 (+ 3,36%) 534 (+ 15,84%) 565 (+5,81%)

11-Terre di Siena (Strada) 393 (- 9,16%) 535 (+ 36,13%) 492 (-8,74%)
12-Ecomaratona Clivus (Trail) 583 (+ 2,10%) 496 (- 17,54%) 467 (-6,21%)

13-Delicius Trail (In precedenza era più corta) (Trail) 445

14-Ultramaratona del Gran Sasso (Strada) 359 (+ 37,55%) 448 (+ 24,79%) 436 (-2,75%)

15-Ultra-trail Lago d’Orta (61km) (Trail) 446 (+ 65,19%) 485 (+ 8,74%) 431 (-12,53%)

16-AIM Energy (Trail) 388 (- 3,35%) 423 (+ 9,02%) 427 (+0,95%)

17-La Corsa della Bora (Trail) 291 (- 11,00%) 360 (+ 23,71%) 413 (+14,72%)

18-Strasimeno (Strada) 310 (- 5,48%) 322 (+ 3,87%) 407 (+26,40%)

19-Maremontana (44,7km) (Trail) 185 (- 7,03%) 314 (+ 69,73%) 393 (+25,16%)

20-Dolomiti Sky Run (Trail) 201 (- 97,01%) 308 (+ 53,23%) 355 (+14,89%)

21-Brunello Crossing (Trail) 191 (1° edizione) 256 (+34,03%) 347 (+35,55%)

22-CMP Trail (Trail) 221 238 (+ 7,69%) 327 (+37,39%)

23-Trans d’Havet la corta (per maltempo allungato a 43,3km ITRA) 327

Come detto in precedenza, da 25 gare con più di 300 finisher dello scorso anno, siamo passati a 23, ma la media di queste è aumentata da 613,72 a 710,91.

Invece le gare Top (sopra i 750 finisher) non sono cambiate, anche quest’anno si registrano 7 gare per un totale di 9.260 finisher, contro gli 8.405 dello scorso anno, un buon 10,17%, (+1,23 in più della media totale).



Elenco di tutte le manifestazioni con più di 300 finisher con la percentuale in confronto al 2017, 2018 e 2019

1-Lavaredo Ultra Trail, 3 gare (Trail) 2.428 (+ 10,06%) 2.580 (+ 6,26%) 3.480 (+34,88%)

2-100km del Passatore (Strada) 2.194 (+ 7,18%) 2.426 (+ 10,57%) 2.675 (+10,26%)

3-50km di Romagna (Strada) 817 (+ 17,05%) 916 (+ 12,12%) 1.157 (+26,31%)

4-Ultrabericus (Trail) 938 (+ 17,84%) 820 (- 14,39%) 905 (+10,37%)

5-Orobie Ultra Trail, 2 gare (Trail) 918 (+ 47,12%) 1.009 (+ 9,91%) 885 (-14,01%)

6-Pistoia-Abetone (Strada) 748 (- 0,40%) 784 (+ 4,81%) 835 (+6,51%)

7-Ultra-Trail Lago d’Orta, 3 gare (Trail) 836 (+ 36,10%) 900 (+ 7,66%) 803 (-12,08%)

8-Tor Des Geants, 2 gare (Trail) 546 (+ 22,42%) 652 (+ 19,41%) 763 (+17,02%)

9-Maremontana, 2 gare (Trail) 340 (- 8,82%) 536 (+ 57,65%) 634 (+18,28%)

10-Dolomiti Extreme Trail, 2 gare (Trail) 337 (- 55,79%) 526 (- 56,08%) 621 (+18,06%)

11-Trans d’Havet, 2 gare (Trail) 273 (1 gara) 593 +217,22%)

12-Sud Tirol SkyRace, 3 gare (Trail) 489 (+ 32,88%) 480 (- 1,88%) 590 (+22,92%)

13-Dolomiti di Brenta, 2 gare (Trail) 545 (+ 9,44%) 575 (+ 5,50%) 582 (1 gara) (+1,22%)

14-Tuscany Crossing, 3 gare (Trail) 367 (- 4,09%) 397 (+ 8,17%) 527 (+32,75%)

15-Garda Trentino Trail, 2 gare (Trail) 456 (+19,69%) 417 (- 9,35%) 505 (+21,10%)

16-Terre di Siena (Strada) 393 (- 9,16%) 535 (+ 36,13%) 492 (-8,74%)

17-La corsa della bora, 2 gare (Trail) 327 (+ 1,24%) 393 (+ 20,18%) 491 (+24,94%)

18-Grand Trail Courmayeur (2 gare) (Trail) 182 (- 42,31%) 438 (+ 240,66%) 487 (+11,19%)
19-Ecomaratona Clivus (Trail) 583 (+ 2,10%) 496 (- 17,54%) 467 (-6,21%)

20-Ultramaratona del Gran Sasso (Strada) 359 (+ 37,55%) 448 (+ 24,79%) 436 (-2,75%)

21-AIM Energy (Trail) 388 (- 3,35%) 423 (+ 9,02%) 427 (+0,95%)

22-Strasimeno (Strada) 310 (- 5,48%) 322 (+ 3,87%) 407 (+26,40%)

23-Ronda Ghibellina (2 gare) (Trail) 427 (- 3,04%) 425 (- 0,47%) 375 (-13,33%)

24-Campo dei Fiori, 3 gare (Trail) 269 (1° edizione) 347 (+ 29,00%) 367 (+5,76%)

25-BvG trail, 2 gare (Trail) 355 (- 29,86%) 395 (+ 11,27%) 365 (-8,22%)

26-Le Porte di Pietra, 3 gare (Trail) 319 (+ 24,61%) 326 (+ 2,19%) 348 (+6,75%)

27-Brunello Crossing (Trail) 191 (1° edizione) 256 (+34,03%) 347 (+35,55%)

28-CMP Trail (Trail) 221 238 (+ 7,69%) 327 (+37,39%)

29-Firenze Urban Trail, 2 gare (Trail) 205 (+ 15,82) 312 (+ 52,20%) 313 (+0,32%)

Totale 29 manifestazioni (2 in meno dello scorso anno) che totalizzano 21.204 finisher e cioè il 51,41% del totale, abbastanza simile alla percentuale dello scorso anno (51,83%) ma ben 1.673 finisher in più, dimostrazione che le gare Top hanno sempre un fascino maggiore delle altre manifestazioni.

Contrariamente a quanto riscontrato lo scorso anno, le gare con il patrocinio ITRA leggermente aumentano e passano da 93 a 106, il 54,36% delle gare trail registrate.

Di queste in 54 hanno avuto un’incremento di finisher, che aggiunti alle 13 gare alla prima edizione, diventano 67, cioè il 63,21% delle gare con patrocinio ITRA, hanno avuto dei benefici.

Situazioni gare al Centro e Sud Italia, Isole comprese

Lo scorso anno la classifica delle gare disputate nel Centro e Sud Italia, Isole comprese, vedevano il podio tutte gare su strada, al 1° posto “Ultramaratona del Gran Sasso” (Abruzzo) con 448 finisher, seguita al 2° posto dalla gara “Da 0 a 3000 sull’Etna” (Sicilia) con 390 finisher e 3° per la Strasumeno (Umbria) con 322 finisher.

Anche quest’anno il podio è composto da gare su strada, ma se il primato rimane alla gara Abruzzese con 12 finisher in meno (436), cambiano le altre 2 posizioni e difatti al 2° posto troviamo la nuova “Ultra Roma 50K” (Lazio) con 285 finisher, mentre al 3° posto troviamo la “6h di San Giuseppe” (Puglia) con 208 finisher. Però calano il numero totale di finisher di queste 3 gare che passano da 1.160 a soli 929 (-24,87%), di sotto il riepilogo:

1-Ultramaratona del Gran Sasso Abruzzo 436

2-Ultra Roma 50k Lazio 285

3-6h di San Giuseppe Puglia 208

Il settore Ultra Trail ha fatto qualche miglioramenti in quanto si è passati dai 320 finisher totali del podio del 2018 ai 404 (+26,25%) di quest’anno, ancora molto lontano dai numeri della strada ma il gap si è quasi dimezzato, passando da 840 a 525, di seguito la classifica:

1-Trail Supramonte (2 gare) Sardegna 148

2-Vesuvio Ultra Maratona Campania 147

3-Bettona Crossing Umbria 109

(Visited 439 times, 1 visits today)

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi